Alètheia

 

La parola greca Alètheia,(ἀλήθεια) deriva da “lanthano” che significa coprire,(Da lanthano proviene Lete, che è il fiume dell’oblio, il fiume che copre) Alètheia, con l’alfa privativo, è ciò che si scopre .

E’ lo stupore, la meraviglia della scoperta, l’incanto che scaturisce da una visione intensa, curiosa, è lo sguardo incontaminato del bambino che scopre il mondo alzando un velo sulla realtà che lo circonda.

Così, l”infinitamente piccolo, i particolari nascosti, lo svelarsi di una luce vengono captati ed eternati dalla fotografia, cogliendo straordinarie sensibilità e stupefacenti scenari che la sfuggente visione fenomenica rende pressochè invisibili .

La scoperta di questa realtà più completa e, perciò più vera, è l’arcano disvelamento raccolto nel tutto dell’ Alètheia.

Hits: 285

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *